PaesiOnLine e Zoomarine presentano “PaesiOnLine porta il mondo a casa tua”

PaesiOnLine porta il mondo a casa tuaPaesiOnLine e Zoomarine presentano “PaesiOnLine porta il mondo a casa tua”, l’evento dedicato ai visitatori del parco alle porte di Roma il 25 e 26 maggio 2012. Due giornate all’insegna del divertimento e dello spettacolo, con le iniziative organizzate dai Paesi che partecipano alla manifestazione. Rigorosamente in ordine alfabetico, ci saranno gli enti turistici di Croazia, Grecia, Egitto, Spagna e Thailandia.

Se la Spagna incanterà i visitatori di Zoomarine con avvolgenti spettacoli di flamenco, l’Egitto risponde con coinvolgenti danze tradizionali. Si potranno ricevere tanti gadget e accessori, messi a disposizione dalla Croazia, e vivere momenti di puro piacere allo stand della Thailandia, con un angolo SPA e massaggi thailandesi. Main Partner è Eden Viaggi; il tour operator avrà un suo stand all’ingresso del parco e una serie di postazioni, dalle quali promuoverà l’offerta turistica dei suoi villaggi vacanze nei paesi interessati. La manifestazione vedrà anche la partecipazione di Germania Destinazione Vacanze, Turismo FVG, Svizzera Semplicemente naturale e VisitTrentino.

Non è tutto! Sono ben due le sorprese che PaesiOnLine ha riservato ai suoi utenti più affezionati. Visitando Zoomarine nei giorni 25 e 26 maggio, si potrà partecipare al concorso “Consiglia una vacanza… ne vinci un’altra!”, che proseguirà per tutta la durata della stagione estiva all’interno del parco. In palio tre fantastici premi:

  1. Un soggiorno di due notti per due persone a Ischia in una struttura Ischia Quality Hotels
  2. Un cofanetto regalo Smartbox Soggiorno Gustoso, una notte per due persone con cena a scelta tra 155 proposte
  3. Un confanetto regalo Uaoo, due notti per due persone a scelta tra 80 proposte.

“PaesiOnLine porta il mondo a casa tua”: ti aspettiamo venerdì 25 e sabato 26 maggio a Zoomarine, il Parco divertimenti di Roma.

Voglia di primavera? PaesiOnLine vi manda alle terme

Benessere a Bormio

(CC) Francesco Crippa

Gli italiani hanno tanta voglia di benessere. È il risultato della ricerca svolta da PaesiOnLine all’interno della sua community. Le località più votate in vista della primavera sono le destinazioni termali e quelle dove fare escursioni e lunghe passeggiate. La località preferita è Bormio, in Lombardia, ma la regione più rilassante è il Veneto. Tre le destinazioni venete nella speciale “Top Ten del Benessere”: Abano Terme, Montegrotto Terme e Galzignano Terme. Le altre località sono distribuite in tutta Italia: per rilassarsi non c’è bisogno di muoversi troppo da casa ma basta cercare il posto giusto più vicino.

Vediamo da vicino i risultati emersi dalla ricerca che PaesiOnLine ha condotto all’interno della sua community per scoprire le località italiane più indicate per chi vuole rilassarsi e staccare la spina. Su tutte c’è Bormio; il comune dell’Alta Valtellina, in provincia di Sondrio, è considerato la destinazione perfetta per coniugare sport e riposo, anche per merito degli ultimi strascichi della stagione invernale. Sul podio con Bormio, due località venete, Abano Terme e Montegrotto Terme, entrambe in provincia di Padova. Sempre nel padovano si trova anche Galzignano Terme, la cittadina che chiude la classifica in decima posizione e completa la tripletta veneta delle migliori località termali.

Le altre destinazioni suggerite dagli utenti di PaesiOnLine sono distribuite sull’intero territorio italiano, da sud a nord, da Santa Cesarea Terme, località salentina in provincia di Lecce, a Merano, in Trentino Alto Adige. Nella “Top Ten del Benessere” non mancano Emilia Romagna, con Bagno di Romagna, in provincia di Forlì-Cesena (Salsomaggiore Terme è a sorpresa fuori dalle prime dieci), e Toscana, con Saturnia, piccolo borgo a pochi chilometri dal confine laziale, noto per le sue sorgenti termali e per il comprensorio turistico che si estende tra il Monte Amiata e le Colline dell’Albegna e del Fiora. La mappa ideale del benessere in Italia è completata dal Lazio, con Rocca di Papa, centro in provincia di Roma immerso nel verde dei Castelli Romani, e dall’Abruzzo, con Caramanico Terme, in provincia di Pescara.

Vacanze per tutti i gusti con l’Indice di Popolarità di PaesiOnline

L'Indice di Popolarit{ di PaesiOnLineIn occasione dell’inizio della stagione estiva, PaesiOnLine rende noti i risultati completi del suo Indice di Popolarità delle Destinazioni, lo strumento nato lo scorso dicembre per consentire alla Community di giudicare le località preferite e consigliarle agli altri utenti. L’Indice è costituito da due elementi che si integrano fra di loro: le Esperienze di Viaggio, tipologie di vacanza, e gli Aggettivi, giudizi sintetici attribuiti dagli utenti a ciascuna destinazione.

Le Esperienze di Viaggio raggruppano le località più votate in funzione di una comune appartenenza: sono delle categorie che permettono agli utenti di indicare le proprie destinazioni privilegiate per ogni tipo di vacanza. Per “Sole e Mare” in Italia, le mete preferite sono tutte al Sud, con il podio formato da Taormina, in Sicilia, Gallipoli, in Puglia, e Amalfi, in Campania. Tra le prime dieci spicca la Puglia con tre destinazioni (oltre a Gallipoli ci sono Otranto e Peschici); due località a testa per Campania (Amalfi e Positano) e Sardegna (Santa Teresa di Gallura e San Teodoro); una per la Calabria (Tropea). L’unica meta a Nord di Roma è Castiglione della Pescaia, in Toscana. In Europa dominio assoluto della Spagna, che si aggiudica le preferenze della Community di PaesiOnLine con Ibiza, Barcellona e Formentera nelle prime tre posizione e con Palma di Maiorca, Fuerteventura e Lloret de Mar. Bene anche Grecia, con tre destinazioni (Santorini, Mikonos e Rodi) e Turchia, con una (Bodrum). Spostandoci fuori dai confini europei, le località più gettonate sono le “classiche” destinazioni da sogno: Dubai, Thailandia e Malesia, Bora Bora e Zanzibar. Molto apprezzati anche i Caraibi e il Brasile.

Torniamo in Italia per due tipologie di viaggio molto care ai vacanzieri di casa nostra: il turismo enogastronomico e quello culturale. Per l’Esperienza di Viaggio “Gastronomia e Gusto”, si piazza bene la Toscana con Firenze e Siena in seconda e terza posizione; la meta più gettonata è però Roma, che si conferma anche la capitale godereccia del Paese. Ma la Città Eterna non poteva che essere prima anche per quanto riguarda “Arte e Cultura”, seguita dalle altrettanto immortali Firenze e Venezia.

Chi desidera tornare da un viaggio con il classico souvenir, non ha che l’imbarazzo della scelta. La Community di PaesiOnLine è comunque molto chiara nei propri gusti: la migliore città del mondo per lo “Shopping” è Parigi, la Patria delle Galeries Lafayette e delle grandi firme dell’Alta Moda. Seguono New York, che nell’immaginario collettivo si identifica con le vetrine luccicanti della Fifth Avenue e con le boutique di Soho, e Londra, regina dello shopping cheap & chic, reso alla perfezione da Carnaby Street.

Qualche sorpresa la riservano i giudizi dati dagli utenti di PaesiOnLine con gli Aggettivi: le mete più trendy sono le grandi città, Londra, New York e Barcellona su tutte, ma si piazzano bene anche luoghi più piccoli ma da sempre meta di vacanza del jet set, come Formentera, nelle Baleari, e Porto Cervo, in Sardegna. Londra è anche la città più costosa del mondo secondo la Community di PaesiOnLine, mentre all’opposto la meta più economica è Barcellona: la Spagna continua quindi a essere in vetta alle preferenze anche per il suo ottimo rapporto qualità/prezzo. Parigi è la città romantica per eccellenza, seguita dai canali e dalle gondole di Venezia. Il Nord Europa è invece la meta preferita per gli amanti delle due ruote: le città bici friendly sono Amsterdam, Berlino, Monaco e Copenaghen, tra le quali si inserisce la “solita” Barcellona.

Roller Coaster: a Gardaland le migliori montagne russe d’Italia

Raptor, l'ultimo Roller Coaster di GardalandLe montagne russe più esaltanti e adrenaliniche? Sono tutte, o quasi, negli Stati Uniti! Lo rivela “Roller Coaster Data Base”, una banca dati nella quale sono raccolti i dati di tutte le montagne russe del mondo, passate, presenti e future. All’Italia non è andata così male, visto che il parco divertimenti di Gardaland si è piazzato ottavo a livello mondiale e ha guadagnando la medaglia d’argento europea, subito dopo il Thorpe Park di Chertsey, in Inghilterra.

Il parametro individuato da “Roller Coaster Data Base” per classificare le attrazioni è molto semplice: quante volte si finisce a testa in giù? O, per essere più tecnici, quanti sono gli “upside-down” previsti dalle montagne russe presenti in ogni parco? Gardaland si piazza bene : i capovolgimenti in tutto sono 15, suddivisi tra le montagne russe del parco di Castelnuovo del Garda, in provincia di Verona. 15 volte a testa in giù tra Magic Mountain, Blue Tornado, Sequoia Adventure e Raptor, l’ultimo arrivato, con il quale cambia la concezione del Roller Coaster: non si viaggia più su un treno ma esternamente al binario.

La classifica è dominata dagli Stati Uniti: il primo posto assoluto è andato al Six Flags Magic Mountain, di Venice, in California, con 35 inversioni. Molto staccato il secondo, il Thorpe Park inglese, con 22 inversioni. Sul terzo gradino del podio, c’è un altro parco divertimenti americano: si tratta del Carowinds, di Charlotte, in North Carolina, che conta 20 capovolgimenti complessivi.

Tornando all’Italia, gli altri parchi presenti nel nostro Paese restano staccati: Mirabilandia, a Ravenna, si piazza al sedicesimo posto, con 6 inversioni, mentre Zoomarine, parco acquatico in provincia di Roma, entra per un pelo in classifica, con un solo upside-down che gli vale il 21° posto in compagnia di numerosi parchi sparsi in tutto il mondo.

Camera con vista…subacquea

Il Jules Undersea Lodge è l’unico hotel sottomarino al mondo. Realizzato a Key Largo, Florida, all’interno dell’ ex laboratorio di ricerca La Chalpa, è oggi un’oasi di relax e avventura sott’acqua, a cui si accede rigorosamente in costume da bagno e con un’immersione fino a sette metri di profondità attraverso la laguna di mangrovie Emerald, un riparo naturale per moltissime delle specie marine che abitano la barriera corallina.

L’accesso attraverso il bocchettone superiore è in se un’esperienza unica, in cui l’accoglienza rassicurante di un normale arrivo in hotel cede il posto al fascino elettrizzante della scoperta di un segreto nascosto.

Ogni stanza è dotata di un oblò del diametro di un metro attraverso il quale potete trovarvi faccia a faccia con pesci angelo, barracuda e dentici che ricambieranno il vostro sguardo con altrettanta curiosità. L’hotel ha solo due stanze e può ospitare fino a quattro ospiti per notte con tariffe intorno ai €500.

Questo slideshow richiede JavaScript.

NH Hotels e PaesiOnLine: primo semestre 2010 è partnership di successo

Il 2010 è l’anno della partnership di successo tra la catena alberghiera NH Hoteles e PaesiOnLine, azienda operante nell’online travel che fornisce informazioni e servizi turistici su destinazioni sia italiane che estere.
La virtuosa alleanza tra le due realtà aziendali inizia a febbraio del 2010 con una campagna di online advertising che da impulso alla visibilità di NH su PaesiOnLine (www.paesionline.it) e PlacesOnLine (www.placesonline.com), la versione inglese del portale. L’impiego di strategie mirate di web advertising ha dato vita ad una campagna composita dove impression banners, text link geolocalizzati e invio di newsletter hanno agito come elementi propulsori determinando un aumento non indifferente di visite sul portale NH (www.nh-hotels.com). L’esito più che soddisfacente della prima campagna è stato confermato dal consequenziale avvio di una seconda campagna tutt’ora in corso e ancor più mirata. Per ottimizzare maggiormente il traffico online sugli alberghi della catena NH Hoteles, PaesiOnLine ha dato più corpo all’azione di advertising inserendo il servizio catalogo che include le schede di 54 hotel NH con riferimento alle specifiche località di appartenenza. Un dettaglio non indifferente che ha stimolato ulteriormente le visite sui singoli hotel canalizzando i visitatori su una determinata destinazione turistica e accrescendo i casi di conversione delle visite in prenotazioni.
In un periodo non facile per il settore turistico, come del resto per gli altri comparti economici, il caso in esame testimonia l’importanza di avviare partnership di successo con cui il mondo alberghiero utilizza il canale web per promuoversi ed accrescere la sua visibilità su Internet. Campagne di online advertising ben pianificate e concordate, come nel caso di NH Hoteles e PaesiOnLine, innescano un circolo virtuoso di cui, in un’ultima analisi, beneficia anche l’utente finale che nell’affascinante ma dispersivo mondo del web, viene condotto laddove la sua ricerca era orientata.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: